Lettura Contabilizzatori e ripartizione dei costi

Il servizio di lettura dei Contabilizzatori comprende:

Lettura dei dati di consumo di ogni singolo ripartitore di calore, da effettuarsi ad ogni fine stagione;

Le letture si effettuano attraverso l’uso di un palmare che consente anche la verifica automatica del buon funzionamento e/o manomissione dei ripartitori;

Ripartizione dei costi secondo il consumo effettivo rilevato seguendo la normativa tecnica UNI 10200: dal 30 Giugno 2017 vige l’obbligo per i condomini di contabilizzare i consumi di riscaldamento secondo la norma tecnica UNI 10200;. La norma serve a ripartire correttamente le spese per il riscaldamento e l’acqua calda sanitaria negli edifici serviti da una o più centrali termiche.

La UNI 10200 prevede:
Contabilizzazione: si realizza con l’installazione dei ripartitori sui radiatori o con contatori di calore all’ingresso delle unità abitative.
Termoregolazione: si realizza con l’installazione delle valvole termostatiche sui radiatori.
Nuove tabelle millesimali: tutti gli edifici con riscaldamento centralizzato devono adeguare le tabelle millesimali del riscaldamento attuando le indicazioni prescritte dalla norma UNI 10200. Si è cosi data maggior attenzione ad una corretta ripartizione dei consumi in cui vengono stabilite le percentuali di quota fissa e quota variabile.
L’articolo 9 comma 5 lettera d) del D.lgs 102/2014 specifica inoltre che l’obbligo delle tabelle millesimali secondo la UNI 10200 è facoltativo nei condomini o edifici polifunzionali in cui alla data di entrata in vigore del decreto (quindi prima del 19 Luglio 2014) si sia già provedduto all’installazione dei dispositivi di contabilizzazione e si sia già provveduto alla relativa suddivisione delle spese.

Invio della stampa di conteggio condominiale ad uso dell’Amministratore per l’immissione del dato nelle bollette individuali.

Monitoraggio dei consumi direttamente dal vostro smartphone con l’utilizzo di centraline AMR (AUTOMATIC METERING READING) delle migliori marche tra cui Honeywell, Qundis , Caleffi, Fantini, Siemens che premettono il costante controllo delle unita di calore utilizzate.

Perchè scegliere la contabilizzazione del calore significa risparmiare?

Detrazioni fiscali

Gran parte del risparmio è garantita da tutte le normative vigenti in materia di contabilizzazione del calore e ripartizione dei costi.

Riduzione degli sprechi

Grazie ai nuovi sistemi di contabilizzazione AMR, avrete un maggior risparmio attraverso una gestione più consapevole del vostro riscaldamento.

Ottimizzazione dei consumi

Con le valvole termostatiche potete riscaldare le stanze solo nei momenti di effettivo utilizzo, regolandole manualmente, da centralina unica o tramite Wi-Fi.